Corso di formazione professionale – Chitarra Moderna

Corso di Formazione Professionale

Chitarra Moderna

Indirizzo Jazz – Blues – Rock – Fusion

Finalità del percorso didattico

Lo scopo del corso di Chitarra è quello di far intraprendere all’allievo un percorso didattico serio e professionale, mirato per conferire una totale preparazione a tutti coloro che intendono intraprendere una carriera in ambito musicale come insegnanti, solisti, Turnisti, ma soprattutto come arrangiatori e compositori.

Descrizione dei Corsi

Corso Base di propedeutica Musicale – Anno integrativo

Questo è un corso propedeutico ai corsi ordinari di strumento della durata di un anno accademico. Il programma è personalizzato per ogni allievo, al fine di raggiungere la preparazione necessaria per accedere, senza alcuna lacuna, al corso di Formazione Professionale.

I°, II° e III° anno – Triennio di Formazione Multistilistica

Conoscere a fondo quelli che sono gli aspetti teorici, armonici o prettamente tecnici, sono sicuramente uno strumento indispensabile per chiunque voglia intraprendere gli studi musicali, con serietà e con la prospettiva di poter far diventare questa propria passione in un lavoro, che possa col tempo regalare delle soddisfazioni a livello personale e professionale. Nei tre anni di studi saranno tanti gli argomenti trattati. Si parlerà di accordi, scale ed arpeggi, argomenti indispensabili nell’improvvisazione jazzistica e non solo, senza tralasciare forse l’aspetto più importante in qualsiasi genere musicale ovvero, l’accompagnamento. Saranno esposti in maniera graduale e progressiva quegli argomenti che sono alla base dell’improvvisazione, sia di natura armonica che melodica. Si avrà un occhio di riguardo all’analisi formale “melodica” di un solo trascritto, in modo da evidenziare quali sono le soluzioni melodiche ed armoniche adottate dai grandi chitarristi, analizzando così il loro approccio all’improvvisazione e alla composizione; un importante spazio verrà ritagliato anche all’analisi armonica dei brani che man mano verranno trattati in modo da introdurci ad uno degli argomenti più importanti, l’armonia funzionale.

  • Esami per il conseguimento del Diploma di Compimento Inferiore.

Alla fine del percorso didattico previsto per il triennio, gli allievi sosterranno un esame. Superato l’esame potranno accedere al Biennio di Specializzazione.

I° e II° Anno – Biennio di Specializzazione

L’allievo che frequenta il Biennio di Specializzazione avrà modo di scegliere un indirizzo musicale specifico e gli argomenti che intende approfondire. Il programma previsto sarà comunque un dettagliato approfondimento del programma affrontato al Triennio, e sarà sviluppato a seconda dell’ indirizzo scelto.

Il Biennio di Specializzazione ci permetterà di concretizzare ciò che si è studiato, sfruttando finalmente tutti i mezzi tecnici armonici e teorici assimilati in questi anni. La parte del programma vista nel dettaglio è comunque presente nel programma generale, e può essere tranquillamente richiesto e visionato in accademia.

  • Esami per il conseguimento del Diploma di Compimento Superiore.

Alla fine del percorso didattico previsto per il Biennio di Specializzazione, gli allievi affonderanno una Tesi, concordata con il proprio insegnante, e la discuteranno nel corso dell’esame finale.

La passione per questo strumento e l’insegnamento, coltivata negli anni grazie ad insegnati e musicisti di altissimo livello, che nel tempo hanno contribuito alla mia formazione credendo nelle mie capacità musicali e professionali, è oggi messa a servizio di questa meravigliosa forma d’arte, la Musica!!!

Conoscere a fondo quelli che sono gli aspetti teorici, armonici o prettamente tecnici, sono sicuramente uno strumento indispensabile per chiunque voglia intraprendere gli studi musicali, con serietà e con la prospettiva di poter far diventare questa propria passione in un lavoro, che possa col tempo regalare delle soddisfazioni a livello personale e professionale.

Copyright © 2014 Antonio Berenato. All rights reserved

 

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>